martedì 19 agosto 2014

Attenzione alla scelta del parcheggio: se il veicolo blocca l'unica via d'uscita è reato

Deve ritenersi integrato il reato di violenza privata nel caso di condotta consistente nel posizionare il proprio veicolo in modo da precludere la libertà di transito altrui, ostruendo l'unica via d'uscita da un fondo.

giovedì 24 luglio 2014

Revoca patente: la data di accertamento del reato


La data di accertamento del reato (violazioni di cui agli articoli 186, 186-bis e 187), da cui decorre il triennio per poter riottenere il titolo abilitativo alla guida, va intesa con riguardo al

venerdì 11 luglio 2014

Stupefacenti: indicazioni operative per la qualificazione del "fatto di lieve entità"

Il Procuratore della Repubblica di Trento in merito alla applicazione della legge 16 maggio 2014 n. 79,  di conversione del decreto legge  20 marzo 2014 n. 36 relativa  alla Nuova disciplina delle sostanze stupefacenti, fornisce indicazioni operative per la qualificazione del “fatto di lieve entità”

lunedì 16 giugno 2014

lunedì 9 giugno 2014

Trasporto di persone mediante autobus - Procedimento Sanzionatorio


Illegittima l'ordinanza che vieta la distribuzione di materiale pubblicitario, TAR Puglia-Lecce, sez. II, 26/5/2014, n. 1288

Il Sindaco del Comune di Lizzano con l’ordinanza in data 12 marzo 2013, n. 9 vietava "di distribuire sul territorio comunale volantini, opuscoli, manifesti o altro materiale pubblicitario sotto le porte di accesso, nei portoni e negli androni delle abitazioni private, sul parabrezza e sul lunotto delle autovetture e, comunque, su tutti gli altri tipi di veicoli".

sabato 7 giugno 2014

Requisiti fisici per forze armate, indispensabile averli al momento dell'accertamento dell'idoneità fisica.

Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale, sezione IV, con la sentenza n. 02639 del 22 maggio 2014, ha chiarito un importante punto riguardante il possesso dei requisiti fisici previsti dai bandi di concorso per le forze armate.

Disposizioni in materia di corsi di qualificazione iniziale e formazione periodica per il conseguimento della carta di qualificazione del conducente, delle relative procedure d'esame e di soggetti erogatori dei corsi.

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale serie generale n. 115 del 20 maggio 2014 il testo del decreto inerente le disposizioni in materia di corsi di qualificazione iniziale e formazione periodica per il conseguimento della carta di qualificazione del conducente, delle relative procedure d'esame e di soggetti erogatori dei corsi.

venerdì 6 giugno 2014

Condotta volontariamente ingiuriosa allo scopo di ostacolare un atto d'ufficio integra il reato di resistenza a pubblico ufficiale

Con la sentenza n. 13391 del 21 marzo 2014, la Corte di Cassazione ci indica che anche un comportamento ingiurioso o minaccioso può integrare il reato di resistenza a pubblico ufficiale se il comportamento del soggetto sia caratterizzato dalla apposita creazione di ostacoli volti ad evitare lo svolgimento dell'atto d'ufficio.

giovedì 5 giugno 2014

Corsi per il conseguimento della CQC - Modifiche


Sospensione dei ciclomotori dalla circolazione propedeutica ad altre operazioni. MIT, Circolare Prot. 12021 del 29/05/2014.

 Sospensione dei ciclomotori dalla circolazione propedeutica ad altre operazioni. Ministero Infrastrutture e Trasporti, Circolare Prot. 12021 del 29/05/2014.
Com’è noto, con la circolare in oggetto è stato, tra l’altro, disciplinato l’istituto della sospensione dalla circolazione dei ciclomotori (v. cap. V), con la conseguente possibilità di rendere la relativa targa disponibile per essere associata ad altro ciclomotore, rispetto al quale sono state individuate due diverse fattispecie:

Ai fini della configurabilità del reato di cui all'art. 9 ter C.d.S. non è necessario un accordo tra i gareggianti.

Condannato in primo grado ed appello alla pena di 4 mesi di reclusione ed euro 4.000 di multa per il reato di cui all'art. 9 ter del C.d.S. perché organizzava o comunque partecipava ad una gara di velocità non autorizzata A.P. proponeva ricorso per Cassazione per una serie di motivi.

mercoledì 4 giugno 2014

Germania, si rivede il sistema della patente a punti

Germania, si rivede il sistema della patente a punti ed è rivoluzione
Nel paese in cui non si decurta (ma si accreditano penalità), si cambia tutto. Semplificando.
Con 8 punti, via i permessi per almeno 6 mesi e si resta vigilati per 5 anni

Risarcimento automatico per i clienti delle assicurazioni che sono state condannate per “cartello”. Sentenza della Corte di Cassazione n° 11904 del 28 maggio 2014.



Se la compagnia di assicurazione è stata sanzionata per aver fatto “cartello”, tenendo senza motivo alti i prezzi delle polizze, i clienti possono rivalersi sulle compagnie per i danni contando su una presunzione legale favorevole. La Corte di Cassazione, infatti, presume che l'intesa tra le compagnie assicuratrici ha determinato un aumento generalizzato dei prezzi di tutte le polizze emesse, per questo si deve anche presupporre l'esistenza del danno a carico di ogni singolo assicurato.